AMALFI – “Ringrazio tutti i sindaci della Costiera Amalfitana. In questi giorni si è attivata la macchina del volontariato in costiera Amalfitana grazie al progetto a opera dell’ordine di Malta e dell’associazione Live to Love. Sono felice che anche noi di #Archeoclubd’Italia abbiamo deciso di patrocinarlo. Abbiamo tutti insieme, attivato un hub vaccinale itinerante a bordo di un grande Tir.

L’intento di tutto ciò è quello di supportare le attività di #vaccinazione contro il covid 19 soprattutto.

Ho sempre pensato che riuscire a superare un momento complesso come questo, sia anche compito nostro e come associazione saremo sempre vicini alle campagne di sensibilizzazione e salvaguardia del genere umano oltre che a quelle culturali e ambientali”. Lo ha affermato Rosario Santanastasio, Presidente Nazionale di Archeoclub D’Italia.

L’Open Day itinerante dedicato alle vaccinazioni, sta dando grandi risultati.

“Ad esempio a Scala – ha affermato Andrea Reale, sindaco di Minori e delegato alla Sanità della Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana – l’Open Day itinerante con il Tir messo a disposizione da Archeoclub D’Italia, Corpo Militare dell’Ordine di Malta, da Live to Love, con la collaborazione dell’Asl, ha consentito ben 800 vaccinazioni in una sola giornata, dando la possibilità di arrivare a ben 2000 vaccinazioni complessive durante il weekend, grazie anche al lavoro in svolgimento presso il Centro Vaccinale di Castiglione. Questa è la grande voglia dei cittadini della Costiera di uscire al più presto dalla pandemia per riabbracciare le persone, con lo star bene ed il sorriso”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments