ELEZIONI

È la Campania la regione nella quale si è registrato il tasso più alto d’affluenza per le elezioni amministrative: 64,69% è il dato definito dell’affluenza media negli 89 comuni campani.

Il comune campano con la più alta affluenza alle amministrative è Visciano in provincia di Napoli con l’83,31%, l’affluenza più bassa, invece, si è registrato a Gallo Matese a Caserta con il 20,37%, nonostante la presenza di ben 8 candidati alla carica di Sindaco.

13 i comuni della Provincia di Napoli che sono stati chiamati alle urne.

Questi i risultati che sono emersi alla fine dello spoglio:

A Barano di Ischia con il 75,60% Dionigi Gaudioso è il nuovo sindaco dell’isola, nel comune di Lettere è Anna Amendola con il 100%, che era anche l’unica ammessa alle elezioni con la lista “Lettere nel cuore” e va a prendere il posto di Sebastiano Giordano.

A Bracigliano il nuovo Sindaco è Gianni Iuliano.

Carlo Grillo, invece è il nuovo Sindaco di Chianche, in provincia di Avellino.

Nel comune di Nola, Carlo Buonauro è stato eletto sindaco col 52,78%.

Nel Comune di Tufino vince Michele Arvonio con il 57,88%.

Vince Sabatino Trinchese con il 42,66% ed è il nuovo Sindaco del comune di Visciano

Con il 39,33% il Comune di Casamarciano si prepara ad accogliere il nuovo Sindaco che è Clemente Primiano.

A Pimonte ha vinto Francesco Somma col 38,24%

A Ischia vince Vincenzo Ferrandino con il 93,73%.

Vincenzo Cuomo stravince col 81,74% ed è il nuovo sindaco di Portici

A Sant’Antimo, Massimo Buonanno con il 53,12% è il nuovo sindaco della cittadina.

A Somma Vesuviana con il 68,36% è Salvatore di Sarno il nuovo sindaco.

A Pozzuoli si va verso il ballottaggio tra Luigi Manzoni che ha ottenuto il 46,35% e Paolo Ismeno con il 41,00%

Ad Acerra è Tito D’Errico il nuovo sindaco con il 58,06%. “Vorrei poter incontrare ognuno di voi, per condividere l’emozione personalmente, e per potervi ringraziare guardandovi negli occhi”. Questa la dichiarazione del neo sindaco di Acerra, Tito d’Errico: “Oggi, naturalmente siamo in attesa che vengano confermati in via ufficiale i dati che ci arrivano dai segg, si scrive una nuova pagina per la città di Acerra, abbiamo la possibilità di poter continuare un progetto di trasformazione iniziato anni fa. Oggi sono felice: la responsabilità della quale mi avete investito è per me un grande onore.

Sono state settimane intense per tutti, durante le quali ho incontrato le persone, ho ricevuto attestati di stima e affrontato critiche, sempre con umiltà, sensibilità e con il coraggio che le persone che mi stanno accanto mi hanno dato.

Ringrazio mia moglie, i miei figli, i miei fratelli e tutta la mia famiglia, che mi hanno sostenuto in queste settimane di duro lavoro.

Ringrazio gli organi d’informazione per il loro impegno, la correttezza, la puntualità con la quale hanno riportato fatti inerenti questa campagna elettorale.

Un grazie di cuore a tutti i candidati della mia coalizione, perché ci hanno messo la faccia, perché mi hanno supportato e motivato, per aver coinvolto tante persone che hanno creduto nel nostro progetto. Gli impegni sono stati tanti, gli appuntamenti serrati, ma abbiamo vissuto questi giorni insieme in serenità, anche divertendoci. Abbiamo portato avanti una campagna elettorale positiva, cercando di stare in mezzo alla gente il più possibile.

La mia gratitudine va infine allo staff che mi ha accompagnato con energia, passione e competenza.

Ringrazio il collega Vincenzo Crimaldi e Andrea Piatto competitori in questa tornata elettorale.

Alla città di Acerra, a cui devo molto, auguro crescita e benessere”.

In provincia di Caserta due le città con oltre 15mila abitanti: Capua e Mondragone.

A Capua vanno al ballottaggio Adolfo Villani (34,82) e Ferdinando Brogna (25,29). Non ci sarà il turno di ballottaggio a Mondragone dove nella serata di ieri Francesco Lavagna ha avuto il 51,76 per cento dei consensi.

Infine nel salernitano a Mercato San Severino è stato eletto Antonio Somma (62,31).

A Nocera Inferiore il nuovo sindaco sarà Paolo De Maio (53,37 per cento); ad Agropoli si afferma Roberto Antonio Mutalipassi (Pd più civiche) con il 53,01 per cento dei consensi.

Ad Atripalda vince Paolo Spagnuolo col 51,56%.

Nel Comune di Baiano col 60,29% è stato eletto Enrico Montanaro.

A Capriglia Irpinia stravince col 100,00% Nunziante Picariello.
Grande vittoria anche a Flumeri col 100,00% per Angelo Antonio Lanza.

Nel Comune di Fontanarosa vince Giuseppe Pescatore con il 67,26%.

Domenico Forgione e la sua lista “La vela” vince nel comune di Gesualdo col 50,70%.

A Grottaminarda vince Marcantonio Spera col 55,71%.

Beniamino Palmieri è il nuovo sindaco di Montemarano con il 52,52%.

Montemiletto vince Massimiliano Minichiello con il 54,90%.

Gaetano Musto eletto sindaco con il 55,21% nel comune di Pietradefusi.

Gerardo Santoli vince con il 61,73% nel Comune di Santo Stefano del Sole.

A Sirignano, Antonio Colucci vince con il 60,36%.

Solofra vince con la lista “La nostra Solofra” Nicola Moretti con il 35,65% dei voti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments