NAPOLI – Vomero, Ponticelli, Secondigliano. Sono solo alcune delle zone toccate questa mattina dal candidato del Movimento Cinque Stelle, Luigi Napolitano, alle suppletive per il Senato nel collegio Napoli 7. “Siamo andati presso tutti i gazebo allestiti questa mattina, in più punti della città di Napoli”, racconta Luigi Napolitano. E prosegue: “ È davvero emozionante, siamo stati inondati d’affetto. Siamo stati tra i cittadini e credo che sia la cosa più importante, dobbiamo riprendere un po’ l’ascolto delle esigenze dei cittadini e io mi sto mettendo in gioco andando nelle case dei cittadini e tra la gente, per le strade” .

Durante la permanenza al Vomero, Napolitano ha incontrato cittadini ed esponenti di associazioni di quartiere, che gli hanno fatto numerose richieste: “Il Vomero è stato abbandonato dall’amministrazione comunale”, afferma Napolitano, “Le case hanno perso di valore,i locali sono sfitti, il traffico è impazzito e manca un piano commerciale che ridia ossigeno al quartiere”. “Se de Magistris tratta così “casa sua”, figuriamoci il resto della città”, conclude il candidato penta stellato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments