fi

CASTELLAMMARE DI STABIA – “A Castellammare di Stabia, nel corso di un’ iniziativa in Villa comunale organizzata da attivisti di Fratelli d’Italia per ricordare la ‘Vittoria mutilata’ della prima guerra mondiale, alla presenza del consigliere comunale Ernesto Sica che rappresenta il partito di Giorgia Meloni nel consesso stabiese, è stato esposto uno striscione commemorativo con il simbolo della doppia SS che ricorda quello della polizia nazista. Ci auguriamo vivamente che si sia trattato di un “errore di battitura”. Un conto è ricordare un evento storico, ben diverso sarebbe portare in piazza i simboli del peggior passato del nostro Paese”. Lo ha dichiarato Margherita Schiano Lo Moriello, commissaria dei Verdi di Castellammare.

“Chiediamo al segretario nazionale di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, di fare chiarezza sull’episodio e, qualora l’intenzione degli organizzatori fosse quella di inneggiare al nazismo, di prendere le distanze da questa iniziativa”. Queste le parole del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments