elezioni-comunali-2016

NAPOLI – Ha fatto scalpore l’esclusione dalle elezioni amministrative di Napoli del 5 giugno di diverse liste trasversali negli schieramenti di candidati sia al consiglio comunale che alle municipalità.Cavilli burocratici dicono i candidati delle liste a sostegno dell’amministrazione uscente “Bene Comune”, “Mo” e “Napoli autonoma”.

I rappresentanti hanno convocato in maniera congiunta un incontro con la stampa per annunciare ricorso contro l’esclusione.I dettagli li ha forniti il legale che già ha presentato ricorso al tribunale amministrativo, l’avvocato Alessandro Biamonte.Tra gli esclusi la capolista di “Mo”, Flavia Sorrentino, e Pino De Stasio di “Bene Comune”.

{youtube}IdBYYzmpflk{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments