NAPOLI – “E’ con soddisfazione ed entusiasmo che condivido e accolgo la candidatura propostami dal PD nel collegio uninominale di Salerno e nel listino proporzionale di Caserta.

Ancor piu’ gratificante, l’investitura che mi è venuta direttamente dal segretario nazionale Matteo Renzi”. Lo afferma in una nota Piero De Luca commentando la sua canditura nell’uninominale e nel listino proporzionale per il Partito Democratico.De Luca, figlio del governatore della Campania, ringrazia Renzi e i vertici nazionali del PD “per la disponibilità e la sensibilità mostrata nel condividere appieno, in un clima estremamente costruttivo, le ragioni della proposta elaborata dalla segreteria provinciale nella scelta dei candidati che rappresentano il partito e la coalizione di centro sinistra nei quattro collegi uninominali della Provincia di Salerno. Un risultato che è espressione della credibilità e serietà della proposta unitaria messa in campo grazie all’impegno di amministratori, dirigenti e militanti del territorio”. “In questo contesto, – prosegue – ho condiviso in pieno la sfida di un mio impegno diretto nel collegio di Salerno, per valorizzare e difendere l’efficacia degli straordinari risultati ottenuti dalle amministrazioni PD per le nostre comunità.Affronto questa sfida con la forza trasmessa dai tanti sostenitori che, in questi mesi, in questi anni, mi sono stati vicini supportando il mio lavoro sul territorio con energia e convinzione. Con la stessa passione ho accettato la proposta ulteriore che mi è stata rivolta di rappresentare il partito, quale capolista del listino proporzionale di Caserta. Il mio impegno in questa fase elettorale sarà quello di dare un contributo per motivare ed unire tutto il partito e la coalizione, e i singoli cittadini, anche al di là dei partiti, per valorizzare le tante energie positive e dinamiche presenti in una realtà importante come la Terra di lavoro, ricca di cultura e di potenzialità di sviluppo”.Piero De Luca accoglie “con soddisfazione la scelta di candidare nella nostra Provincia il Ministro Minniti. Il Ministro ha ottenuto risultati concreti e ha dato prova in questi mesi della ferma volontà del Governo e del Pd di affrontare con rinnovata efficacia le problematiche legate al tema della sicurezza urbana nei nostri territori. Con lui rappresenteranno il PD candidati di indiscusso valore quali il Capogruppo dei Socialisti europei, Gianni Pittella, il Vice-Ministro agli Esteri, Mario Giro, ed il Sottosegretario agli Esteri, Enzo Amendola, con i quali avremo modo di condividere i temi a me cari delle politiche europee ed internazionali”. (ANSA).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments