“SalvaNapoli”, sindaco Manfredi atteso a Roma Martedì (VIDEO)

0

NAPOLI – Martedì sarà il giorno della verità.

Il comune con in testa il sindaco Manfredi andrà a Roma per la firma del “Salva Napoli”.

Sul tavolo del ministro per le Infrastrutture Enrico Giovannini le carte per avere finanziamenti e portare la metro a Posillipo e aggiustare le sinistrate strade cittadine.

L’assessore al Bilancio Pier Paolo Baretta ha portato all’attenzione di Palazzo Chigi la questione dei creditori e quella della valorizzazione del patrimonio. La questione dei creditori è la più stringente.

C’è anche l’avviso sul sito del Comune e i tempi sono stretti: entro il 4 aprile i creditori devono accettare o meno le condizioni che per loro sono abbastanza sfavorevoli. Il sindaco Manfredi stamane si è detto tranquillo.

Intanto in attesa dei fondi il Comune lancia la sfida per risistemare pezzi di città da rendere fruibili per cittadini e turisti. Su tutti il molo San Vincenzo che finalmente sarà aperto alla città e il Parco della Marinella. Il polmone verde posto davanti l’opedale Loreto Mare attende da anni una ristrutturazione.

Creare un oasi cittadina è il progetto che Palazzo San Giacomo ha in mente, ma da tempo continui ritardi hanno frenato la bonifica…. Altro problema che da mesi affligge Napoli è la questione movida. La stretta imposta dall’amministrazione fa storcere il naso agli esercenti, ma al momento sembra essere l’unica alternativa per frenare la deriva criminale che hanno preso le sere del week end in città…

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments