POZZUOLI – Emin Mavric è uno dei volti nuovi della Virtus Basket Pozzuoli che si sta preparando al Pala Pippo Coppola di Monte di Procida in vista del prossimo campionato che prenderà il via il 15 novembre. “Mi ha spinto a venire a Pozzuoli la volontà di migliorare e, finora, mi è sembrata la scelta più giusta – dichiara il giocatore -. Ho conosciuto i nuovi compagni di squadra. Il nostro obiettivo? Quello di giocarci ogni partita della regular season come se fosse l’ultima gara dei play off. Poi, alla fine tireremo le somme”. Una carriera fatta di tantissime soddisfazioni con due esperienze in A1 a Treviso e Avellino. “Ho giocato tre anni bellissimi nelle giovanili del Basket Rimini – continua l’atleta puteolano -. Per, poi, passare alla Benetton Treviso, dove ho imparato la professionalità di questo sport. Il mio primo anno da senior è stato a Monteroni dove ho cercato di ritagliarmi uno spazio. Quindi, ad Avellino, una stagione straordinaria con un tecnico di altissimo livello e giocatori di prima fascia. Quindi, successivamente a Catanzaro e Catania, e infine sono arrivato a Pozzuoli”. Nel roster gialloblù ha ritrovato un suo vecchio amico: Amar Balic. “Siamo vicini di casa a Sarajevo – dice Mavric -. La nostra amicizia va oltre la pallacanestro. Lui mi ha parlato molto bene di Pozzuoli e sono rimasto entusiasta dopo queste prime settimane di lavoro”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments