IMG-20170112-WA0005

POZZUOLI– Il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia torna sulla vicenda delle aule fredde nelle scuole superiori, dopo la presa di posizione del sindaco della Città Metropolitana:

«Ci sono studenti delle scuole superiori di Pozzuoli, che ancora oggi hanno seguito le lezioni al freddo, coperti con plaid – sottolinea il primo cittadino –. Vi allego alcune foto che mi hanno spedito gli stessi alunni chiedendo un mio intervento. La competenza per queste scuole è della Città Metropolitana. A questo ente, e al suo capo, ricordo che è mio interesse tutelare chi vive sul territorio della città da me amministrata. Sarebbe stato giusto programmare l’accensione dei termosifoni prima dell’ingresso degli alunni, e lo spegnimento entro l’orario di uscita, dalle 7 alle 17, e senza interrompere alle ore 12. Così come è avvenuto per le scuole materne, elementari e medie di competenza comunale. A chi mi ha accusato di strumentalizzare questa situazione per una “ribalta mediatica”, – conclude il sindaco Figliolia – ricordo di non averne interesse. Piuttosto invito ad un maggiore coinvolgimento sui problemi del territorio di cui si ha onere e onore di rappresentare».

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments