cuore_cat

NAPOLI – Il Cuore Napoli Basket continua a vincere, e lo fa in un campo difficile come quello di Catanzaro. Due punti fondamentali per la squadra azzurra, anche perché Capitan Maggio e Marzaioli non erano a disposizione per Coach Ponticiello.

Partita importante per entrambe le squadre, i partenopei infatti erano costretti alla vittoria per rimanere saldamente al primo posto solitario, mentre Catanzaro aveva bisogno dei due punti per mantenere il sesto posto in classifica.Partono meglio i padroni di casa, infatti dopo il fallo e canestro di Visnjic (7-9 per Napoli) Catanzaro prima trova la tripla di Carpanzano e poi riesce ad allungare sul +6.Nel secondo quarto la storia cambia, infatti i partenopei non solo si riportano in vantaggio, ma riescono anche ad allungare. Andrea Murolo grande protagonista del secondo parziale, per il play classe ’96 arrivano 5 degli 11 punti finali.Napoli riesce ad allungare sul +9, merito soprattutto di una difesa perfetta, solo 10 punti concessi ai padroni di casa nel secondo quarto. Nel terzo quarto invece sale in cattedra Andrea Barsanti, autore di 2 triple che ricacciano indietro i padroni di casa. Proprio Barsanti miglior realizzatore della partita con 21 punti.Grazie al canestro di Mastroianni gli azzurri chiudono il terzo quarto avanti di 12.I padroni di casa però sono bravi a crederci, e riescono a tornare a contatto, -5 a 6 minuti dalla fine.Ma ancora due triple di Barsanti permettono a Napoli di riallungare. Il momento decisivo della partita invece porta la firma di Bruno Rappoccio, che realizza un gioco da 3 punti a 2 minuti e mezzo dalla fine (+10 per gli azzurri).Catanzaro non riesce più a rientrare e il Cuore Napoli Basket può festeggiare dopo aver mantenuto anche questa settimana il primato solitario in classifica.

Tabellini: 
Catanzaro: Medizza 20, Morici 17, Carpanzano 12, Guadagnola 6, Di Dio 6, Latella 4, Monacelli 2, Calabretta, Naso, Dell’Uomo n.e.

Napoli: Barsanti 21, Visnjic 12, Murolo 11, Mastroianni 11, Rappoccio 9, Matrone 8, Nikolic 6, Ronconi 2, Marzaioli n.e., Erra n.e.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments