NOLA – La VolleyHouseBruno di Nola è pronta per un grande weekend all’insegna del sitting volley. Sabato 22 e domenica 23 maggio, il quartier generale del Nola Città dei Gigli sarà sede della pool di qualificazione alla Final Six del Campionato Italiano di Sitting Volley maschile 2021. A pochi giorni dal quarto posto conquistato a Tirrenia alla selezione femminile, toccherà ai campioni d’Italia in carica nonché detentori della prima storica Coppa Italia della Besana Nola scendere in campo per provare a difendere il tricolore conquistato due anni fa al PalaPanini di Modena. Sulla strada tra i nolani e la Final Six ci saranno Up Volley, Sferracavolley Palermo e Libera Mente Napoli. Al termine della due giorni di gare, la squadra prima classificata nella Pool staccherà il pass per l’appuntamento finale in programma il prossimo 13 giugno.

“Siamo fieri ed onorati di ospitare a Nola un evento così importante ed oramai seguito – ha commentato la presidentessa del Nola Città dei Gigli a.s.d., Elvezia Chiacchiaro -. Grazie al Comune di Nola che come sempre ci accompagnerà con il Patrocinio, ai nostri sponsor e alla Proloco di Nola, proveremo a rendere indimenticabili i due giorni di grande sitting volley che ci aspettano. Avremo il piacere di ospitare una squadra proveniente da Palermo oltre alle storiche società campane UP Volley e Libera Mente. Sarà una grande festa di sport, inclusione e pallavolo che ci consentirà, ancora una volta, di scoprire e riassaporare la magia del sitting volley. Da campioni d’Italia in carica, chiaramente proveremo a confermarci e per farlo dovremo aggiudicarci un girone che si preannuncia tutt’altro che scontato. Concludo facendo un in bocca al lupo a tutti gli atleti diversamente abili e normodotati che coloreranno la VolleyHouseBruno sabato e domenica perché sarà grazie a questo evento che torneremo, finalmente, a respirare un’atmosfera che a causa della pandemia avevamo dimenticato”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments