polizia-municipale-8-8

SAN GIORGIO A CREMANO – Controlli sul territorio. Mentre si attende il nuovo Dpcm con le nuove misure che vanno nella direzione della progressiva riapertura delle attività, il sindaco Giorgio Zinno lancia un altro appello alla responsabilità da parte dei cittadini per rispettare il distanziamento sociale e l’uso delle mascherine.

Continuano infatti i controlli costanti e stringenti della Polizia Municipale su tutto il territorio. D’accordo con il Comandante della Polizia Municipale, Gabriele Ruppi, pattuglie e agenti a piedi vigileranno innanzitutto sul rispetto delle misure di sicurezza in strada e nei parchi e controlleranno anche che le attività commerciali mettano in pratica le misure che il governo stabilirà per garantire la completa sicurezza dei clienti.

Sono state effettuate 14 mila ore di servizio, 600 ore di turno 20-24, 500 posti di controllo

3900 accertamenti, ci cui 50 sanzioni penali e 150 sanzioni amministrative, 10 pattuglie impiegate al giorno, 75 controlli ad attività commerciali, 140 controlli all’uscita autostradale e 120 all’uscita della Circum. Inoltre sono stati compiuti 160 controlli domiciliari a persone in quarantena e altrettanti in Villa Vannucchi, mentre il Drone ha volato per 35 ore, così come secondo quanto comunicato in Prefettura.

“In questi mesi il nostro corpo di Polizia Locale ha garantito un controllo totale del territorio, anche grazie all’utilizzo del drone – spiega il sindaco Giorgio Zinno. Agenti sono intervenuti nell’ultima settimana soprattutto in zone a rischio assembramenti, soprattutto di ragazzi. Continueremo senza sosta – aggiunge – ma è chiaro che se ognuno di noi agisce con buon senso e responsabilità, riusciremo a contenere la situazione e a tornare verso la totale normalità”.

“L’emergenza non è finita – conclude Ciro Sarno, assessore alla Sicurezza. Le forze dell’ordine stanno agendo per contenere eventuali situazioni di pericolo e sono convinto che con il loro aiuto ma soprattutto con la responsabilità dei cittadini, torneremo a vivere la nostra quotidianità nel migliore dei modi”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments