SAN GIORGIO A CREMANO (di Mario De Vito) – Riapre via Cupa Mare che, dopo anni di contenziosi che avevano rallentato i lavori di messa in sicurezza, torna ad essere una delle arterie più importanti della città e a collegare via Manzoni e via Pagliare.

La strada fu chiusa a causa della larghezza di 2,5 metri non regolamentare, che impediva il passaggio di più vetture alla volta ma anche per gli spazi ristretti che rappresentavano un pericolo per i pedoni.

“Con un lavoro di squadra che ha impegnato la macchina amministrativa e attraverso l’assessore ai Lavori Pubblici Eva Lambiase, abbiamo finalmente raggiunto l’obiettivo di riaprire la strada” – annuncia il sindaco Giorgio Zinno, che spiega anche perché, nonostante installazione dei pali della pubblica illuminazione si è stata rimandata a giugno, si sia optato per una riapertura anticipata “la scelta di riaprire oggi via Cupa Mare nasce non solo dall’esigenza di rendere più scorrevole la viabilità in quest’area della città, nel periodo della ripresa delle attività commerciali e lavorative ma anche per evitare che, restando interdetta al traffico, questa strada, diventasse luogo di assembramento per ragazzi soprattutto la sera tardi”.

Oggi la strada, con i suoi 500 m di lunghezza ed i suoi 12 m di larghezza, promette di essere un’ulteriore canale di sfogo per l’intenso traffico cittadino

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments