SAN GIORGIO A CREMANO – “Il 7 dicembre valuteremo in base alla curva epidemica l’apertura graduale delle scuole, naturalmente in virtù anche delle scelte che Governo e Regione riterranno fare”.

Ad affermarlo su facebook il sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno.

“Decisioni che, come sempre, saranno prese nell’unico interesse della tutela della nostra comunità.

Intanto, affinchè si possa tornare a scuola in tutta sicurezza, in questi mesi sono stati effettuati, grazie all’impegno dell’ufficio tecnico e del vicesindaco Eva Lambiase, molteplici lavori di manutenzione dei plessi scolastici che sono dunque pronti ad accogliere i nostri studenti.

Questa mattina, insieme all’Assessore alla Scuola, Giuseppe Giordano e ai tecnici dell’ente, abbiamo effettuato infatti i primi sopralluoghi in alcuni plessi scolastici dove sono stati compiuti interventi migliorativi e lavori finalizzati ad assicurare sicurezza e distanziamento fisico tra studenti e personale docente.

– Presso il plesso Noschese, abbiamo verificato gli interventi di impermeabilizzazione del tetto dell’intera struttura che sono stati completati e, insieme alla dirigente scolastica Patrizia Ferrione, abbiamo visitato le aule con i nuovi banchi singoli, acquistati con i fondi ministeriali e disposti secondo precise regole di distanziamento imposte dal governo.
Con la dirigente Pattizia FERRIONE abbiamo constatato come il plesso ha una sua bellezza anche grazie al lavoro dei collaboratori scolastici che hanno usato pitture di vari colori con varie forme e disegni per dipingere le mura che oggi rendono più allegra e solare la struttura.

– Nel plesso De Filippo invece abbiamo potuto riscontrare, con la dirigente scolastica, Laura Colantonio, il grande lavoro fatto nell’ex centro cottura.
In questi locali ormai dismessi, sono stati ricavati un’aula di circa 60 mq, una stanza più piccola per attività polivalenti, un archivio per la scuola e i bagni. Un grande lavoro di riqualificazione di questi ambienti a cui abbiamo chiaramente dato una destinazione rivolta alle attività didattiche.

– Infine abbiamo visitato il plesso Don Milani, dove è quasi terminata la realizzazione di 5 grandi aule da 40 e 50 mq ricavate al piano terra, in uno spazio precedentemente adibito ad altri usi.

Appena pronte, inaugureremo queste aule d’accordo con la dirigente scolastica Adele Pirone, in quanto esse rappresentano una nuova ala della struttura che di fatto amplia enormemente gli spazi dedicati alla didattica e all’apprendimento.

Nei prossimi giorni visiteremo anche gli altri plessi dove abbiamo effettuato interventi di manutenzione esterni ed interni, per migliorare ulteriormente le scuole del nostro territorio e offrire alle migliaia di bambini che le frequentano, strutture belle, accoglienti e sicure. Continuiamo a costruire insieme il futuro per le giovani generazioni”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments