polizia-municipale-3-1024x682

ACERRA – Ancora altre otto persone multate oggi con una sanzione amministrativa di 400 euro, per il mancato rispetto delle misure di contenimento del coronavirus, in seguito ai controlli della Polizia municipale, perché violavano le norme che limitano la circolazione senza “comprovate necessità”. Nella mattinata di oggi inoltre gli agenti della Polizia municipale di Acerra hanno anche denunciato alla Procura della Repubblica una persona che nei giorni scorsi era in strada senza motivazioni ed esigenze, dunque già destinataria di ordinanza sindacale di isolamento, ma che durante le consuete attività di controllo della municipale non è stata trovata nella propria abitazione. Per questa persona denunciata ci sarà ora un processo penale, previsto anche l’arresto.

Il Sindaco di Acerra Raffaele Lettieri annunciando ulteriori controlli ha anche posto l’attenzione su altre possibili violazioni: «Ricordo a qualche barbiere o parrucchiere che avesse anche solo l’idea di lavorare presso il domicilio dei clienti o di ricevere in casa la vecchia clientela, che scatteranno le denunce per il mancato rispetto delle regole per evitare il contagio del Covid-19». Per i prossimi giorni, inoltre, annunciate anche altre restrizioni con la chiusura di altre strade cittadine, che si vanno ad aggiungere a quelle già chiuse al traffico cittadino.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments