bagnoli

NAPOLI – Nella mattinata odierna, nel corso di un incontro svoltosi in modalità telematica tra il Prefetto di Napoli, Marco Valentini, il Commissario Straordinario del Governo per la bonifica ambientale dell’area Bagnoli-Coroglio e i rappresentanti di Invitalia, è stata presentata la piattaforma informatica SILEG, la cui funzionalità consente di rendere operativo l’art. 6 del Protocollo di legalità, già stipulato tra Prefettura e l’Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo Sviluppo d’impresa s.p.a.–Invitalia, finalizzato a prevenire infiltrazioni della criminalità organizzata relativamente agli interventi ambientali e di rigenerazione urbana nelle aree di rilevante interesse nazionale del comprensorio Bagnoli-Coroglio.
La piattaforma SILEG consente che l’attività di verifica e di controllo della Prefettura di Napoli possa avvenire anche da remoto su una consistente base dati concernente l’attività di cantiere, i contratti, le persone, i mezzi e le imprese.
Nei prossimi giorni sarà avviata l’attività formativa per i funzionari dell’ufficio antimafia della Prefettura deputati all’accesso al sistema.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments