210715441-21d28aee-2b02-4dd6-8d5e-f046dd88669d

NAPOLI– Minacce e insulti sono stati rivolti da diversi imputati all’indirizzo del pm della DDA Henry John Woodcock dalle gabbie dell’aula bunker del carcere napoletano di Poggioreale a conclusione del processo contro presunti esponenti del clan camorristico Sibillo del rione Forcella di Napoli.

L’episodio è avvenuto subito dopo che il giudice Paola Piccirillo ha letto il dispositivo della sentenza che ha condannato 15 imputati a pene varianti dai 14 ai 6 anni di reclusione per traffico e spaccio.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments