Scampia

NAPOLI – E’ da tempo, dopo i controlli incessanti della Polizia di Stato volti al contrasto dello spaccio di droga nel quartiere Scampia, che l’illecito mercato si è spostato nel vicino e confinante Comune di Melito di Napoli.

Gli agenti del Commissariato di Polizia “Scampia”, infatti, nella tarda serata di ieri, ad epilogo di una intensa attività investigativa, hanno arrestato 3 giovani spacciatori: Giovanni Coppola, 19enne di Arzano (NA), Giovanni Ciullo, 20enne del quartiere Scampia e Salvatore Buonocore Spada, 22enne di Melito di Napoli.I tre, responsabili in concorso tra loro del reato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio, si erano ben divisi i compiti presidiando le scale A-B-C del parco condominiale Padre Pio, ubicato in Via Giulio Cesare in Melito.Nel corso del servizio di appostamento i poliziotti hanno avuto modo di osservare il modus operandi dei tre.Ciullo e Buonocore Spada, indirizzavano gli acquirenti da Coppola che, nascosto dietro un cancello, attraverso una feritoia, effettuava il consueto scambio droga-soldi.Gli agenti, precludendo ogni possibilità di fuga ai tre, nonostante avessero lanciato l’allarme della presenza della Polizia, li hanno bloccati ed arrestati.Nel borsello indossato da Coppola, sono state rinvenute e sequestrate 90 dosi di droga, suddivise in cocaina, hashish e marijuana, oltre alla somma di €.250,00, suddivisa in banconote di vario taglio.Gli spacciatori, così come disposto dall’A.G., sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments