gdf

CASERTA- Beni per circa 3 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Marcianise (Caserta) a 13 persone ritenute prestanome del clan camorristico Massaro-Di Paolo

che gestisce gli affari illeciti tra Marcianise, Maddaloni e comuni limitrofi.Complessivamente sono stati messi i sigilli a 5 abitazioni, tra cui figura anche una villa di 10 vani, 7 locali commerciali, tra cui il bar Royal di San Felice a Cancello (Caserta), 11 terreni per complessivi 17mila metri quadrati, 5 autovetture, 3 quote societarie e 2 diamanti del valore di 20mila euro. Sequestrati, infine, 65 rapporti finanziari per 1,150 milioni di euro.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments