schermata-2017-10-07-alle-18_04_15

NAPOLI – Sono in corso, da stamane, massicci servizi di controllo interforze a cui partecipano Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale.

 

I servizi di controllo stanno interessando l’area di Porta Nolana, fortemente degradata dal perdurare di situazioni illecite, ove è particolarmente diffuso il fenomeno dell’ambulantato abusivo.

A seguito di segnalazioni, giunte da parte della cittadinanza, i servizi continueranno anche nei prossimi giorni, al fine di contrastare  l’illegalità diffusa.

“All’operazione congiunta delle forze dell’ordine contro il mercato della monnezza di Porta nolana di questa mattina deve necessariamente seguire un controllo serrato e continuo dell’area per evitare che, come accaduto in passato, gli effetti del blitz durino solo per qualche giorno o, addirittura, solo per qualche ora”.

 

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “quel mercatino, oltre a rappresentare un pericolo sanitario visto che si mettevano in vendita oggetti recuperati dalla spazzatura, era diventato un pessimo biglietto da visita per la città visto che era a ridosso delle stazioni delle ferrovie, della metropolitana e della Circumvesuviana”.

 

“Le stesse forze dell’ordine che hanno portato a termine il blitz ora devono controllare che i venditori non tornino al loro posto o che si spostino di qualche metro come è accaduto quando si spostarono dall’area del corso Meridionale, anche in seguito alle nostre denunce” ha aggiunto Borrelli per il quale “serve anche un impegno dei servizi sociali che, in accordo con le associazioni di volontariato, devono prendersi carico di quelle persone che vendono e comprano oggetti presi dalla spazzatura, un segno evidente di disagio e povertà estreme”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments