NAPOLI – In Piazza Giambattista Vico compare un grosso striscione con su scritto” Vietato depositare rifiuti”.

I residenti della piazza, stanchi dal continuo stato di degrado in cui versa la strada, a causa degli sversamenti illegali di rifiuti, si autotassano per poter realizzare ed affiggere un grosso striscione vistoso che invita la popolazione a non sversare rifiuti in maniera illecita.

Il consigliere Regionale del sole che ride Francesco Emilio Borrelli ha commentato così la vicenda: “Quello che è accaduto in Piazza Giambattista Vico è il manifesto del pensiero dei cittadini che vivono e sostengono la legalità e la civiltà. Chi vive nel pieno rispetto delle regole e del territorio vuole a sua volta essere rispettato egli stesso e il luogo in cui vive.

La gente coscienziosa ed onesta è stufa del degrado e dell’inciviltà e quindi noi la invitiamo a continuare a segnalare chi inquina il nostro territorio sversando illegalmente i rifiuti, in modo che possiamo fermare e denunciare i criminali. Il gesto dei cittadini che si sono autotassati per lo striscione dovrà servire da esempio a tutta la cittadinanza, affinché tutti posano essere guardiani della legalità. Chiediamo di colpire con dure sanzioni chi continua a sversare rifiuti in modo illecito”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments