Per l’applaudita rassegna tutta sorrentina “Summertime 2021” proseguono gli appuntamenti nel segno della musica e del divertimento. Promossa dalla Fondazione Sorrento coordinata dall’amministratore delegato Gaetano Milano e realizzata con il sostegno del sindaco Massimo Coppola, in collaborazione con Scabec e ProCulTur che ne cura la direzione tecnica, la kermesse nella città del Tasso tanto vicina al tenore Caruso e alle bellezze naturali, è pronta per lo spettacolo di venerdì 13 alle ore 21.30 a Villa Fiorentino ”Femminile Singolare” di e con Vincenzo De Lucia accompagnato dal pianista Luca Mennella e dal polistrumentista Ciro Cino. Una serata all’insegna del sorriso e della leggerezza, in cui il “singolare” artista, popolare per le sue imitazioni e trasformazioni a “Made in Sud”, “Stasera tutto è possibile” e “Domenica In”, traghetterà il pubblico nell’affascinante e controverso universo femminile. Le donne della tv, le dive, le donne sofisticate, le donne comuni ma non ordinarie, e poi le donne dipinte da Raffaele Viviani o Eduardo de Filippo. Martedì 17 agosto, sempre alle ore 21.30 a Villa Fiorentino, sarà la volta di Giobbe Covatta con 6° (Sei gradi). Uno spettacolo dello stesso Covatta e Paola Catella con la partecipazione di Ugo Gangheri.​ “Summertime​ 2021” continuerà nella storica villa sul Corso Italia, giovedì 19 agosto con Peppe Barra in Concerto con Paolo Del Vecchio alle chitarre e mandolino, Luca Urciuolo al pianoforte e alla fisarmonica, Ivan Lacagnina alle percussioni e Sasà Pelosi al basso acustico. Protagonista dello spettacolo sarà come sempre la versatilità interpretativa di Barra. Per il pubblico, brani della tradizione di autori come Giambattista Basile, E. A. Mario, Leonardo Vinci e Ferdinando Russo e ancora, cantautori contemporanei come Pino Daniele, Bob Marley, Enzo Gragnaniello. Spostandosi in Piazza Veniero, la rassegna proseguirà domenica 22 agosto alle ore 21.30 con Rosalia Porcaro e il suo spettacolo “Donne” e martedì 24 agosto con le Ebbanesis (Viviana&Serena) nel lavoro “Transleit” di Viviana Cangiano. Un fenomeno web ma con tanta sostanza musicale nato nel giugno del 2017 in rete. Il duo Ebbanesis, composto da Viviana Cangiano e Serena Pisa offre due voci e una chitarra per delle intriganti rivisitazioni di classici della canzone napoletana ma anche celebri pezzi rock cantati in dialetto. A chiudere la serie di appuntamenti, il 26 agosto alle ore 21.30, ci penserà il cantante e chitarrista Mario Maglione in Concerto. Un live intimo e suggestivo, con le più belle melodie della canzone classica della nostra terra tra cui quelle di autori come Nicolardi, Totò, Murolo, Bovio, Tagliaferri. Un lavoro ricco di sentimenti e infinite melodie capaci ancora di fare vibrare le nostre anime.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments