Miotuonostro

NAPOLI – Debutta al Teatro dei Piccoli della Mostra d’Oltremare di Napoli “Miotuonostro. La panchina pubblica”, scritto e diretto da Lisa Ferrari, in programma per quattro giorni, da domenica 4 febbraio (ore 11, in replica lunedì 5, martedì 6 e mercoledì 7 alle ore 10) alla 22a edizione de “La Scena Sensibile”, rassegna di teatro per la scuola e le nuove generazioni.

La gioia della condivisione e il rispetto per la “cosa pubblica”: sono questi i messaggi educativi dello spettacolo prodotto da Pandemonium Teatro di Bergamo e consigliato a bambini dai 3 agli 8 anni. Sul palco due attori, Giulia Manzini e Mirko Lanfredini, si contendono una grande e grossa panchina in legno verde che si trova in un parco pubblico. Nel tentativo di aggiudicarsela interamente, i due personaggi si punzecchiano a vicenda: dialoghi ridotti al minimo e grande uso di mimica, i protagonisti si sfidano via via vestendo i panni di un’ape pungente, un uccello impertinente, un elefante ingombrante, fino a ad arrivare a uno scontro di kung-fu combattuto a colpi di strani versi buffi.

Con il tempo le lotte per l’occupazione della panchina si tramuteranno in divertenti giochi da realizzare insieme a suon di tip-tap sincronizzato e filastrocche cantate, alla scoperta del piacere di collaborare. La netta divisione tra ‘mio’ e ‘tuo’, rimarcata gelosamente in principio, diventerà un coro unico che intonerà finalmente la parola “nostro”. Biglietto: 7 euro. Info e prenotazioni: 0810330619 www.iteatrini.it.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments