delaurentiis_sarri_8

NAPOLI (fonte sscn.i)-Faccio i complimenti al Napoli. Per me è come se avessimo vinto lo scudetto“. Aurelio De Laurentiis plaude alla stagione azzurra ai microfoni di Radio Kiss Kiss. “Abbiamo conquistato 91 punti e avremmo meritato di vincere il campionato e credo che lo scudetto vero lo abbiamo vinto noi”.

“Il nostro ciclo prosegue, stiamo già programmando e l’anno prossimo proveremo con tutte le forze a conquistare il titolo e prenderci quello che già quest’anno poteva e doveva essere nostro”.

“Ho la responsabilità di un Club come il Napol che da 9 anni è in Europa. Andremo avanti senza se e senza paura”.

Poi sullo stadio: “Vigilerò sui lavori. Dovevo andare in  America, invece resterò qua in questi mesi proprio per controllare che non venga impedito ai tifosi di usufruire di alcuni settori del San Paolo. Abbiamo convinto De Luca a investire altri 20 milioni per lo stadio, ma per il 15 settembre deve essere tutto a posto“.Se Sarri resta? Dovete chiederlo a lui, a me non ha mai voluto rispondere, ha sempre demandato a Pellegrini, l’ho chiesto a Pellegrini e lui mi ha risposto Boh! Per me la data non c’è più, è tempo scaduto, perché a un certo punto l’abbiamo affrontato questo problema, in tutti i modi, poi io mi devo prendere la responsabilità, dobbiamo andare avanti. Non è detto vada via, c’è una clausola vediamo cosa accadrà”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments