Napoli-Cagliari-09-hamsik_thumb_NEW

NAPOLI (fonte sscn.it)- Hamsik sempre più Re dei bomber azzurri di tutti i tempi. Con il gol segnato al Torino, Marek ha segnato il centesimo gol in Serie A con il Napoli ed ha raggiunto quota 120 reti in azzurro allungando in testa alla classifica dei cannonieri “all time” nella storia del Napoli.

Marek è alla sua undicesima stagione al Napoli ed ha segnato il suo primo gol in Serie A il 16 settembre 2007 al San Paolo in Napoli-Sampdoria 2-0.

Questa la cronologia delle reti del capitano azzurro nelle stagioni con il Napoli:

2007/2008: 9 gol Serie A, 1 gol Coppa Italia. Totale 10

2008/2009: 9 gol Serie A, 1 gol Coppa Italia, 2 Europa League. Totale: 12

2009/2010: 12 gol Serie A. Totale: 12

2010/2011: 11 gol Serie A, 2 Europa League. Totale 13

2011/2012: 9 gol Serie A, 1 Coppa Italia, 2 Champions League. Totale 12

2012/2013: 11 gol Serie A. Totale 11

2013/2014: 7 gol Serie A. Totale 7

2014/2015: 7 gol Serie A, 1 Coppa Italia, 5 Champions-Europa Leage. Tot. 13

2015/2016: 6 gol Serie A, 2 Europa League. Totale 8

2016/2017: 12 gol Serie A, 1 Coppa Italia, 2 Champions League. Totale 15

2017/2018: 7 gol Serie A. Totale: 7

C’è rammarico per questo finale di campionato, ma ringrazio il pubblico per lo splendido incoraggiamento e l’applauso finale“. Marek Hamsik racconta le sensazioni al termine della gara col Torino.

Abbiamo disputato un gran campionato, spiace molto per questo finale, avremmo meritato di più per quanto espresso nell’intera stagione”.

“Sicuramente il risultato di Inter-Juve ci ha dato una brutta botta sotto il profilo psicologico. Ci sono stati episodi che hanno inciso in maniera netta, però è anche vero che noi dovevamo pensare solo al nostro cammino”.

“Dobbiamo crescere sotto il profilo mentale, forse questo è lo step da fare in futuro, ma certamente la squadra ha disputato un campionato straordinario”.

Sul centesimo gol in Serie A: “E’ stato davvero un bel tiro, l’ho anche rivisto e mi è piaciuto tanto. Ringrazio il pubblico per il continuo incitamento, dedico a loro questo mio traguardo”.

Sul futuro: “Il nostro ciclo continua. Quest’anno abbiamo lottato per lo scudetto e possiamo farlo anche l’anno prossimo. Abbiamo una rosa forte ed una Società solida. Questa stagione è andata così, abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti. Adesso vogliamo battere il record di punti della nostra storia e gettare le basi per la stagione che verrà…”

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments