NAPOLI – Nuovi crolli nella Galleria Laziale a Fuorigrotta.

Dopo la chiusura del 2018, quando fu rifatta completamente la volta del tunnel che congiunge Fuorigrotta con Mergellina, stamattina nuovo crollo al di sotto della volta di uscita di Piazza Sannazaro.

Calcinacci sono crollati su alcune macchine ferme al semaforo intorno alle 11.

Immedatamente sul posto vigili del fuoco e personale della Napoli Servizi che hanno chiuso il traffico veicolare e messo in sicurezza con reti verdi la parte di volta interessata da un’infiltrazione d’acqua.

Bisognerà capire adesso se ci sarà bisogno di nuovi interventi di messa in sicurezza e quanto dureranno.

L’ispezione non ha rilevato pericoli sostanziali ed imminenti per cui è stata disposta la parziale riapertura al traffico della galleria nella direzione Fuorigrotta – Mergellina, nella sola corsia preferenziale che di norma viene utilizzata nel senso contrario, cioè da Sannazaro a Fuorigrotta. Continuano in questo momento i controlli disposti dall’ufficio Strade prima della riapertura completa della galleria, prevista al più tardi entro domattina.

Sul posto si è recato anche l’Assessore alle Infrastrutture e al Trasporto, Mario Calabrese, per seguire in prima persona l’evolversi dei controlli.

I napoletani sono scoraggiati e arrabbiati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments