NAPOLI – “I distretti del commercio sono a un passo dall’essere finalmente una realtà anche in Campania. È di queste ore, infatti, la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania del bando per iscrivere i distretti nell’elenco regionale. Con questo atto mettiamo un altro tassello per concretizzare un’opportunità di rilancio per le nostre imprese, oltre dei territori urbani. Un risultato frutto di iniziative istituzionali, di cui sono stata promotrice e firmataria, e a epilogo di un percorso normativo che, come Movimento 5 Stelle, abbiamo seguito e sollecitato, ottenendo il finanziamento di questa importante misura. Costituire i distretti equivale a poter accedere a fondi regionali con i quali, grazie al coinvolgimento dei Comuni e delle associazioni di categoria, sarà possibile investire nella ristrutturazione e nella digitalizzazione degli esercizi commerciali, nel potenziamento dei servizi per i consumatori e in opere di riqualificazione urbana. In questo modo potremo rilanciare il comparto del commercio e, al contempo, rendere maggiormente attrattive le aree commerciali delle nostre città”. Lo annuncia la vicepresidente del Consiglio regionale della Campania e capogruppo regionale M5S Valeria Ciarambino.

“In una fase di uscita dalla recessione provocata dall’emergenza sanitaria, abbiamo la possibilità di usufruire di uno strumento fondamentale per rimettere in piedi le piccole imprese della Campania, rilanciando il commercio di prossimità. Una misura che – conclude Ciarambino – nelle regioni in cui da anni è una realtà consolidata, ha fatto da volano per il rilancio del commercio e di numerosi altri settori produttivi. Ed è anche da quelle esperienze virtuose che dobbiamo partire, perché siano modello di sviluppo per l’economia della nostra regione”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments