CNPosillipo-Roma_VisNova-Pallanuoto_Foto_Russo

NAPOLI – Terza vittoria consecutiva in trasferta in campionato per il Posillipo che, nella quinta giornata del round retrocessione, con un grande finale di gara, ha superato alla Piscina del Foro Italico, la Roma Nuoto con il punteggio di 8-12.

La squadra allenata da Brancaccio ha ripetuto la bella prova della scorsa settimana con l’Anzio, e consolida così il secondo posto in classifica nel round retrocessione alle spalle del Quinto Genova. I giocatori partenopei hanno giocato una partita molto solida e convincente sfruttando al meglio le superiorità numeriche. Il miglior marcatore per il Posillipo è stato il mancino Tyler Abramson, autore di 3 gol.

Equilibrato l’avvio di gara. La prima rete della partita è della Roma Nuoto che approfitta di un errore di Abramson che lancia la controfuga vincente di Calic. Immediata la reazione del Posillipo che pareggia subito con Julien Lanfranco, ma la Roma si riporta avanti con Ciotti. Ancora una reazione dei rossoverdi che ribaltano il risultato con le reti di Picca e Manuel Lanfranco. Ma la Roma torna in parità con il gol da lontano di Francesco Faraglia.

L’equilibrio regna sovrano anche nella seconda frazione. Le due squadre sfruttano al meglio le rispettive superiorità numeriche con le doppiette di Massimo Di Martire per il Posillipo, e di De Robertis per la Roma . Ancora la Roma avanti con il solito Francesco Faraglia, e la replica immediata del Posillipo con un gran gol di Briganti.

Nel terzo tempo il Posillipo prende per la prima volta il largo. La Roma si porta in vantaggio con Calic, ma il Posillipo reagisce alla grande con le reti di Aiello, di Abramson in superiorità numerica, ed ancora di Briganti.

Nell’ultima frazione di gioco il Posillipo controlla il tentativo di rimonta della Roma Nuoto con una difesa attenta, e sfruttando al meglio tutte le superiorità numeriche, mette al sicuro il risultato con le reti di Picca e la doppietta di Abramson. Spazio nel finale di gara anche al giovane promettente portiere Lindstrom.

Il Posillipo tornerà in acqua mercoledì prossimo 30 marzo ancora in trasferta contro Milano Metanopoli per il recupero della prima giornata del round retrocessione di campionato.

Dichiarazione Allenatore Roberto Brancaccio

“Devo fare i complimenti a tutta la mia squadra. Hanno dato davvero l’anima, sono stati molto bravi. Dopo una partenza equilibrata nella prima metà di gara, nel finale sono venuti fuori alla grande giocando con determinazione e con il piglio giusto. Nelle ultime due frazioni di gioco ho visto una grande determinazione ed un’incredibile voglia di vincere. Non hanno mollato nemmeno per un minuto. Sono davvero contento e soddisfatto.”

Dichiarazione Luigi Massimo Esposito Consigliere Delegato del Circolo Posillipo alla Pallanuoto

“La squadra ha risposto alla grande, ancora una volta, al difficile e delicato momento del nostro Circolo, dimostrando attaccamento ai colori sociali, e grande professionalità. Complimenti a tutti.”

AS Roma Nuoto – C.N. Posillipo 8 -12 ( 3-3; 3-3;1-3; 1-3 )

AS Roma Nuoto : F. De Michelis, M.Ciotti 1, J. Di Santo , F.Faraglia 2, P. Faraglia, A.Tartaro, M. De Robertis 3, M. Voncina, S.Boezi, S. Calic 2, M.Spione, J. Graglia, M. Maizzani. All. M. Tafuro

C.N. Posillipo : L. Lindstrom, D. Iodice, M. Lanfranco 1, T. Abramson 3, A.Picca 2, E. Aiello 1, L. Briganti 2, J. Lanfranco 1, M. Di Martire 2, A. Scalzone, N. Radonjic , P. Saccoia , R. Spinelli. All. R. Brancaccio

Arbitri: Nicolosi – Bianco

Superiorità : Roma Nuoto 4/10, Posillipo 6/8

Usciti per Falli: Ciotti Roma Nuoto quarto tempo

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments