SAN GIORGIO A CREMANO – Nel giorno della ricorrenza delle vittime per Covid, la vita trionfa e proietta un raggio di luce e speranza sulla comunità di San Giorgio a Cremano.

E’ nato Leonardo, figlio di Eva Lambiase, primo vicesindaco donna della città.

Ad annunciarlo su Facebook il sindaco Giorgio Zinno.

Cari concittadini, in un giorno drammaticamente emotivo per l’Italia intera che ricorda l’anno buio che abbiamo trascorso, la nostra comunità può condividere un evento che celebra la vita e la speranza.
Questa mattina è nato il piccolo Leonardo, figlio del vicesindaco Eva Lambiase e dell’amico Giampaolo Scognamiglio.

Una gioia immensa non solo per la sua famiglia ma per tutti noi, perchè questa nascita rappresenta un segnale di fiducia nel presente e nel futuro.

Leonardo e la sua mamma stanno benissimo. Il primo vicesindaco donna della nostra città ha già detto di voler tornare presto in municipio, pur avendolo lasciato solo tre giorni fa.

Durante la gravidanza infatti, non ha mai trascurato i suoi impegni istituzionali, continuando anche ad effettuare di persona i sopralluoghi nei vari cantieri aperti in città.

Leonardo è già entrato nei cuori di tutti noi ed ha già un merito: quello di riuscire a farci credere che la vita ha più valore di ogni altra cosa, soprattutto della paura e delle incertezze.

A Leonardo, il cui nome ricorda uno dei più grandi geni italiani, alla sua mamma e al padre Giampaolo Scognamiglio, vanno gli auguri di tutta l’amministrazione e della nostra città.
Benvenuto piccolo Leo. Sei già parte della nostra meravigliosa comunità

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments