6892-20130223_5631320

NAPOLI – «Via del Parco Margherita versa in stato di profondo degrado con il manto stradale pericolosamente sconnesso». La denuncia arriva dal presidente della prima Municipalità Francesco de Giovanni, dall’assessore Chiosi ed il consigliere Pierantoni. «Buche e cubetti di porfido sparsi ovunque creano potenziale pericolo, soprattutto per i centauri che percorrono la strada. Inoltre, proprio sotto Parco Margherita, esistono delle ampie cavità censite dal Comune di Napoli.

La situazione attuale – commentano gli esponenti della Municipalità – desta viva preoccupazione, anche perché sulla strada transitano pure mezzi pubblici di un certo tonnellaggio. Da anni chiediamo che si intervenga con la sostituzione dei cubetti di porfido con asfalto, sul modello di Via Tasso, ma restiamo inascoltati trattandosi anche di strada principale, di competenza del Comune.A questo punto – concludono de Giovanni, Chiosi e Pierantoni – abbiamo scritto al Comune, al Servizio Strade ed alla Protezione Civile chiedendo di intervenire subito per eliminare i dissesti e, in caso di ulteriore inadempienza, di procedere alla chiusura della strada a tutela della pubblica e privata incolumità. Probabilmente solo con un provvedimenti così estremo, che avrebbe serie ripercussioni sul traffico, si potrà smuovere qualcosa a Palazzo San Giacomo».

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments