disturbatore_di_frequenza

NAPOLI – Singolare sequestro quello eseguito dagli agenti del Commissariato di Polizia “San Carlo Arena” nella zona “Fontanelle”, nel quartiere Sanità.Nell’ambito dei controlli, infatti, i poliziotti hanno effettuato una perquisizione nell’abitazione di un pregiudicato 49enne.

All’interno di uno zaino, incastrato tra un contenitore di vernice ed una busta contenente materiale edile, posto sotto il balcone dell’abitazione del 49enne, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato un’apparecchiatura elettronica, risultata essere un disturbatore di frequenze per il segnale GSM jammer a 16 bande, completo di caricatore e 16 antenne.L’apparecchiatura, del valore di mercato di oltre 1000€, grazie al sistema a 16 bande, è capace di inibire e disturbare tutta la rete di telefonia mobile, i sistemi di posizionamento GPS e Lo Jack, il Wi-fi,  le 3 frequenze relative ai telecomandi e radiocomandi ed in più la parte relativa alle microspie.Il pregiudicato è stato denunciato, in stato di libertà, perché responsabile del reato di diffusione di programmi diretti a danneggiare o interrompere sistemi informatici.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments