NAPOLI – Ancora degrado nei cimiteri napoletani. Stavolta finisce sotto accusa, il Cimitero del Pianto della Doganella.

Come segnalato da un cittadino al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, diversi loculi sarebbero danneggiati e rimasti senza copertura. In particolare, in uno di essi sarebbero addirittura rimasti in bella vista dei resti mortali.

“Non posso credere che chi venga qui a piangere i propri cari defunti li trovi in questo stato. È così che a Napoli si bada ai morti? Dov’è il rispetto per loro?” – è lo sfogo del segnalante.

“Abbiamo inviato una nota alla direzione cimiteriale e al Comune affinché si verifichi la denuncia e si provveda a ripristinare il decoro e la dignità in un luogo di sepoltura per i defunti e per i loro familiari e ad eseguire degli interventi di manutenzione. Queste non sono situazioni accettabili e non è la prima volta che accade. Una società che non ha rispetto per i defunti, non ne ha nemmeno per vivi ed oggi, purtroppo, ciò è ben evidente. ” – si è così espresso il Consigliere Borrelli assieme al conduttore radiofonico del La Radiazza Gianni Simioli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments