polizia notte

NAPOLI – Domenica 22 marzo in Via Nicolardi, ai Colli Aminei un 47 enne alla guida di uno scooter rubato inseguito da una volante della Polizia si è schiantato contro uno spartitraffico precipitando al suolo. Al quel punto gli agenti hanno immobilizzato il soggetto e lo hanno condotto agli arresti. Nel motorino sono stati trovati oggetti oggetti utilizzati per lo scasso.

Via Nicolardi, Colli Aminei. Ecco cosa ci hanno raccontato sul gruppo una nuova Napoli con Francesco Borrelli. "Domenica 22/03 un 47enne, alla guida di un mezzo risultato rubato, cade sulle aiuole che fungono da spartitraffico di Via Nicolardi, strada che collega la zona dei Colli Aminei a quella di Capodimonte e Chiaiano. È quanto si vede su vari video girati dai cittadini della zona, i quali, mentre erano a casa nel rispetto della quarantena imposta dal Governo nazionale, hanno sentito il boato del motorino infrantosi a bordo strada, a squarciare il silenzio della domenica pomeriggio. Numerosi gli applausi che scendono dai balconi a dimostrazione del supporto mostrato dalla cittadinanza nei confronti delle forze dell’ordine, impegnate sia a scovare chi non rispetta gli obblighi imposti per prevenire il contagio da nuovo coronavirus, sia a svolgere la loro normale attività di prevenzione e contrasto alla criminalità, mettendo però a rischio la loro salute e quella dei loro familiari. Nel motorino sono stati trovati oggetti oggetti utilizzati per lo scasso".

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Lunedì 23 marzo 2020

La vicenda è stata raccontata su vari gruppi fb nei quali è stato spiegato che la scena è stata ripresa da alcuni cittadini che guardavano la strada dai balconi delle proprie abitazioni. L’intervento della Polizia è stata accompagnato da numerosi applausi proveniente dai balconi, a sottolineare il gradimento per il gran lavoro svolto dalle forze dell’ordine in questa emergenza sanitaria.

Poliziotti fermano uomo su scooter rubato a Via Nicolardi 2

Poliziotti fermano un uomo alla guida di uno scooter rubato ai Colli Aminei, pioggia di applausi dai balconi. Borrelli.” Il Coronavirus può essere l’occasione buona per ripulire il territorio dalla criminalità.”

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Martedì 24 marzo 2020

“Le persone per bene e rispettose delle leggi in questo periodo se ne stanno chiuse in casa per evitare contatti ed eventuali contagi, per la sicurezza loro e degli altri. Il coronavirus può essere allora l’occasione per le forze dell’ordine, che stanno svolgendo un grandissimo lavoro, di ripulire le strade dalla criminalità e dalla melma che infanga il nostro territorio, quella melma che ha sempre fatto danni sui nostri territori.” – è stato il commento del Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

Poliziotti fermano uomo su scooter rubato a Via Nicolardi 3

Poliziotti fermano un uomo alla guida di uno scooter rubato ai Colli Aminei, pioggia di applausi dai balconi. Borrelli.” Il Coronavirus può essere l’occasione buona per ripulire il territorio dalla criminalità.”Domenica 22 marzo in Via Nicolardi, ai Colli Aminei un 47 enne alla guida di uno scooter rubato inseguito da una volante della Polizia si è schiantato contro uno spartitraffico precipitando al suolo. Al quel punto gli agenti hanno immobilizzato il soggetto e lo hanno condotto agli arresti. Nel motorino sono stati trovati oggetti oggetti utilizzati per lo scassoLa vicenda è stata raccontata su vari gruppi fb nei quali è stato spiegato che la scena è stata ripresa da alcuni cittadini che guardavano la strada dai balconi delle proprie abitazioni. L’intervento della Polizia è stata accompagnato da numerosi applausi proveniente dai balconi, a sottolineare il gradimento per il gran lavoro svolto dalle forze dell’ordine in questa emergenza sanitaria.“Le persone per bene e rispettose delle leggi in questo periodo se ne stanno chiuse in casa per evitare contatti ed eventuali contagi, per la sicurezza loro e degli altri. Il coronavirus può essere allora l’occasione per le forze dell’ordine, che stanno svolgendo un grandissimo lavoro, di ripulire le strade dalla criminalità e dalla melma che infanga il nostro territorio, quella melma che ha sempre fatto danni sui nostri territori.” – è stato il commento del Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Martedì 24 marzo 2020

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments