Quattro giornate di Napoli, le celebrazioni in città per 76°anniversario (VIDEO)

    0

    NAPOLI – 76 anni fa la rivolta della popolazione grazie alla quale l’esercito nazista fu costretto a scappare, liberando dall’occupazione la città di Napoli, prima che arrivasse l’esercito americano sbarcato a Salerno 19 giorni prima.

    Forse i giovani di oggi vivono le Quattro giornate solo come materia da libri di storia, ma chi quel periodo lo ha vissuto in prima persona, come il 90enne presidente dell’associazione nazionale partigiani, Antonio Amoretti, continua a non saltare nessuna celebrazione. Nonostante l’età e gli acciacchi.

    Questa mattina è intervenuto in piazza Salvo d’Acquisto per la commemorazione tradizionale alla stele del vice brigadiere dei carabinieri, trucidato dagli occupanti tedeschi dopo aver salvato la vita ad un gruppo di cittadini. Non disperdere i valori delle quattro giornate ricordando quei momenti soprattutto agli studenti, per Amoretti è una missione di vita

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments