de luca

NAPOLI – “Assembramenti di centinaia di persone sul lungomare e non solo dopo la chiusura di bar e ristoranti dimostrano che le restrizioni esercenti rischiano di aggravare la situazione come avevamo sottolineato nella nostra proposta consegnata al presidente De Luca. Dopo la manifestazione di sabato e l’incontro avuto con l’assessore Marchiello ora lanciano ancora una volta un appello al presidente De Luca affinché ci riceva urgentemente allo scoop di concordare insieme le misure che possano aiutare a contrastare la pandemia senza danneggiare ulteriormente i gestori di bar e ristoranti. Ribadiamo la nostra disponibilità a collaborare con le istituzioni affinché vengano rispettate le misure di sicurezza ma allo stesso tempo è importante preservare le migliaia di imprese e i lavoratori di questo importante settore che rappresenta una quota molto importante del Pil della Campania”. Lo hanno dichiarato il presidente di Confcommercio Napoli Carla della Corte, il presidente di Fipe-Confcommercio Massimo Di Porzio e il direttore generale di Confcommercio Campania Pasquale Russo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments