NAPOLI (fonte sscn.it) – Evento speciale e grandi emozioni al San Paolo. Marek Hamsik è stato celebrato questa sera davanti al pubblico azzurro. Una cerimonia di riconoscimento per l’ex capitano azzurro che ha vissuto 12 stagioni con il Napoli.

In onore di Marek sono state proiettate sul maxischermo le immagini più pregnanti e significative della sua esperienza in azzurro, evidenziando le gesta sportive sublimate e consacrate dalla sua leadership nella classifica dei bomber “all time” della storia del Napoli.

Hamsik, in un suggestivo gioco di luci, è stato salutato dalla ovazione del pubblico del San Paolo. Marek evidentemente emozionato ha poi salutato il popolo azzurro: “Napoli è la mia seconda casa e con il pensiero sono sempre tra di voi. Vedere queste immagini mi fa tremare il cuore di gioia. Grazie per queste splendide emozioni”.

Altro ospite graditissimo è stato il mister della rinascita azzurra Edy Reja, l’allenatore che nell’Era De Laurentiis ha guidato il Napoli dalla Serie C alla Serie A.

Reja ha consegnato ad Hamsik una maglia celebrativa realizzata con una patch ricamata in onore di Marek.

Una notte di passione infinita per una indimenticabile pagina della nostra storia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments