Discarica23

GIUGLIANO- L’ennesima discarica che continua a crescere nella Terra dei fuochi si trova lungo l’asse mediano e ci sono rifiuti di ogni tipo, industriali, ma anche domestici, perché gli imbecilli e i delinquenti sono sia gli imprenditori che vogliono liberarsi dei rifiuti a costo zero che i semplici cittadini che preferiscono gettare lì gli ingombranti e i rifiuti di tutti i giorni.

A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La Radiazza, che hanno realizzato foto e video per testimoniare la situazione insieme all’associazione Polis e al rappresentante dei Verdi di Giugliano, Giovanni Sabatino.“Tra l’altro, i cittadini, quelli per bene, quelli che lottano contro questo schifo hanno deciso di violare anche loro la legge, a fin di bene, costruendo un muro che vieti l’accesso ai delinquenti che usano quella zona per gettare rifiuti di ogni tipo” hanno aggiunto Borrelli e Simioli precisando che “l’area della discarica è la stessa dove nel 2013 due rom morirono bruciati nell’incendio che loro stessi avevano provocato per riscaldarsi”.“In Terra dei fuochi c’è molto da fare, noi, in Regione, siamo pronti a fare la nostra parte e lo stiamo dimostrando, ma serve anche la collaborazione dei cittadini, che devono denunciare quando vedono sversamenti illegali, e delle forze dell’ordine, che devono rispondere subito e con efficacia alle loro segnalazioni, pur se ci rendiamo conto delle difficoltà legate a uomini e mezzi per questo crediamo che sia necessario un intervento straordinario del Governo con l’invio di risorse in grado di affrontare quella che è e deve essere una vera e propria guerra contro chi vuole distruggere il nostro territorio” ha concluso Borrelli sottolineando che “le misure adottate finora si sono rivelate inutili anche perché non sfruttate a dovere come dimostra il caso delle telecamere di sorveglianza mai entrate in funzione come ci hanno confermato anche i vigili urbani che abbiamo incontrato”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments