SANT’ANTIMO – Arrestato per spaccio di stupefacenti un 19enne incensurato di Sant’Antimo.

Era in auto e cedeva un involucro ad un “cliente” quando ha notato una pattuglia dei carabinieri ed è fuggito per le strade di Cardito.

A bloccarlo dopo un breve inseguimento i carabinieri della stazione di Crispano.

I militari l’hanno perquisito e nel vano portaoggetti della sua auto, nascoste tra i documenti di circolazione, hanno rinvenuto e sequestrato 19 dosi di cocaina per complessivi 7,6 grammi.

Nelle sue tasche 355 euro in contante, ritenuto provento di spaccio.

Sottoposto ai domiciliari, il giovane è in attesa di giudizio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments