SAN GIORGIO A CREMANO – E’on line sul sito : www.e-cremano.it il nuovo bando per ulteriori buoni spesa da assegnare alle famiglie in difficoltà economica, pari ad un totale di circa 200 mila euro.

Per questa seconda tranche l’amministrazione comunale ha allargato i parametri di accesso al beneficio, al fine di soddisfare un numero maggiore di famiglie.

A spiegare questa seconda fase il sindaco Zinno su Facebook: ”

“I requisiti necessari per richiedere i buoni spesa infatti, sono i seguenti:
?️ trovarsi in una situazione di sopravvenuta difficoltà socio-economica a causa dell’emergenza Covid-19 dichiarandone le motivazioni
?️essere residenti a San Giorgio a Cremano;
?️nel complesso, il nucleo familiare non deve essere beneficiario ogni mese di stipendio da lavoro dipendente, pensione da lavoro, cassa integrazione, Naspi, indennità di mobilità, reddito di cittadinanza o altri introiti (es. rendite immobiliari) e/o benefici concesso dallo Stato per un valore non superiore ai 1.100 euro;
?️nel complesso il nucleo familiare non deve avere sui propri conti correnti una somma superiore a 4.000,00 euro.
?️Nell’assegnazione dei buoni spesa, sarà data priorità ai nuclei familiari che abbiano sui propri conti correnti una somma non superiore ai 2.500,00 euro, fino ad esaurimento delle risorse disponibili.
?️Non possono presentare domanda persone che abbiano nel nucleo familiare una persona che abbia già beneficiato dei buoni spesa.

E’ possibile richiedere il beneficio in due modi:
?️entro le ore 20 del 16 aprile 2020, una e-mail all’indirizzo buonispesa@e-cremano.it allegando il modello debitamente compilato, in uno con il documento di identità del richiedente scannerizzato o fotografato, ma comunque con la firma autografa del richiedente)
?️oppure telefonando, esclusivamente nei giorni 14,15, 16 aprile 2020 dalle 9 alle 13 ad uno dei seguenti numeri telefonici: 0815654317 – 0815654375.

Cerchiamo di andare incontro alle esigenze di tantissime famiglie che in questa emergenza si trovano in grave difficoltà, per questo vi raccomando di non richiedere i buoni spesa se non in grave e reale situazione di disagio.

In pochi giorni i lavoratori del comune hanno ricevuto più di 400 domande, le hanno verificate e stilato una graduatoria lavorando anche il sabato e la domenica. Grazie al loro sforzo da stamane gli aventi diritto stanno ricevendo i buoni pasto.

Di seguito il link per verificare dove poter spendere tali buoni.

Ricordo ai commercianti che resta aperto il bando per convenzionarsi.

http://www.e-cremano.it/cda/files/docs/40/14/29/DOCUMENT_FILE_401429.pdf?fbclid=IwAR1ln_OyIPXYjfcnKhzHASK6IlvNSdRzJxssTclP43dHd2TZS17CzCYxqGs

Non togliamo questo beneficio a chi realmente ha difficoltà a sopravvivere. Intanto #restiamoacasa”

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments