Foto_Palmeri_e_studentesse

NAPOLI – Questa mattina mercoledì 29 marzo, l’assessore regionale al Lavoro, Sonia Palmeri si è confrontata con gli studenti di una delle scuole più antiche di Napoli l’istituto professionale Isabella D’ Este Caracciolo, nel cuore della città, per parlare di lavoro, sicurezza e futuro.Oltre 600 studenti impegnati in corsi sul sistema moda, tessuti, abbigliamento, calzature, design del gioiello e non solo hanno partecipato all’iniziativa.

Ragazzi appassionati, con il sogno di diventare firme importanti dell’ambiente fashion italiano e mondiale.“Complimenti alla preside ed ai docenti che accompagnano i futuri creativi verso la realizzazione professionale con grande energia-ha affermato l’assessore al Lavoro della regione Campania- Dal modello su carta al supporto informatico bidimensionale e tridimensionale, i ragazzi si preparano alle sfide del mercato globale.Questi istituti costituiscono lo scrigno di mestieri e professioni da salvaguardare e valorizzare: la sartoria e il modellismo si arricchiscono di nuove metodologie e strumenti innovativi.Il tutto da realizzare in un quadro di assoluta Sicurezza- sottolinea la Palmeri– negli ambienti di lavoro, un tema che dovrà diventare patrimonio comune e diffuso fin dall’età scolare!Insieme ad Ispettorato del lavoro, INAIL ed AMNIL, associazione nazionale mutilati ed invalidi sul lavoro continuiamo nella costante opera di sensibilizzazione sui temi della salute e sicurezza- conclude poi l’assessore sui luoghi di lavoro, in ogni settore produttivo.”Un’iniziativa fortemente voluta dal presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, che ancora una volta grazie al sostengo dell’assessore Palmeri ha valorizzato le eccellenze campane.         

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments